Ecobonus Caldaie Roma Centro

Questa scheda è stata visualizzata 47 volte
Ecobonus Caldaie Roma Centro
User Rating: 5 (1 votes)

Le ultime leggi di Bilancio hanno rivisto il funzionamento di una parte della Ecobonus caldaie Roma centro per chi effettua lavori di risparmio energetico o di ristrutturazione ed il tutto è stato confermato anche per il 2021. Adesso, a causa del coronavirus, c’è anche la novità del superbonus 110%, di cui parleremo più avanti vedendo come funziona e perché non è una semplice sostituzione degli incentivi o detrazione fiscale che sia attualmente disponibili. Per quanto riguarda le classiche detrazioni, al netto quindi del Covid-19, nel caso delle caldaie a condensazione sono state introdotte alcune modifiche al sistema di spese detraibili, che adesso variano nella quantità a seconda del tipo di intervento effettuato (con o senza valvole termostatiche, per esempio).

Nella sostanza viene premiato, con un maggiore sconto sull’Irpef, chi effettua l’intervento più efficace dal punto di vista del consumo di energia per il riscaldamento o per la produzione di acqua calda ad uso sanitario. La detrazione Irpef caldaia a condensazione rientra negli incentivi, a cui vi rimandiamo per chi fosse interessato ad approfondire il discorso, così come nel Conto Termico 2.0, di cui parleremo più avanti, oppure nel Bonus Mobili per chi effettua lavori di ristrutturazione della propria abitazione. Vediamo quali sono gli argomenti principali che tratteremo nell’articolo di oggi.

Cos’è una caldaia a condensazione Come funziona la Ecobonus caldaie Roma centro  A chi spetta e quali sono i requisiti necessari Come si usufruisce del bonus Irpef per i lavori di riqualificazione energetica Documentazione e bonifico Come si suddivide la detrazione spese caldaia nel 730 o Unico Cos’è una caldaia a condensazione Per chi volesse saperne di più consigliamo l’articolo su come funziona una caldaia a condensazione, dove spieghiamo in dettaglio quali sono i vantaggi principali per chi effettua la sostituzione di questo importante apparecchio per la produzione di acqua calda ad uso sanitario, oltre che per il riscaldamento naturalmente. Vediamo comunque una sintesi del discorso Perché si risparmia In una normale caldaia il vapore acqueo generato dalla combustione viene disperso attraverso un sistema di espulsione.

Nel sistema a condensazione, invece, il calore latente prodotto viene sfruttato per produrre l’acqua calda destinata all’uso sanitario e al riscaldamento, generando un notevole risparmio energetico. In pratica viene messo in atto un riciclo del calore prodotto, che nelle normali caldaie va disperso. Tutto questo è stato reso possibile, negli ultimi anni, grazie all’abbattimento dei costi di produzione e all’introduzione di nuovi materiali che hanno reso possibile l’uso di una caldaia a condensazione anche in ambito domestico e non solo industriale come accadeva in passato. L’immagine sottostante mostra come funziona il sistema di riciclo del calore latente in una caldaia a condensazione Ecobonus caldaie Roma centro    vantaggi economici

L’utilizzo di una caldaia ad alto rendimento determina un notevole risparmio nel consumo di energia per l’acqua calda ed il riscaldamento, che in media si aggira attorno al 30% (ma dipende da un insieme di fattori). Tutto questo comporta una forte diminuzione nel costo della bolletta del gas, il combustibile maggiormente utilizzato in questi casi. Ovviamente, parlando dei vantaggi economici, va tenuto conto anche e soprattutto delle detrazioni fiscali 2021 previste per la sostituzione, con una nuova caldaia a condensazione, del vecchio apparecchio.

Tel: 0645548090