Centro Copie Valenziani

Questa scheda è stata visualizzata 1.462 volte
Centro Copie Valenziani
Centro Copie Valenziani
User Rating: 5 (4 votes)

Il Centro Copie Valenziani nasce nel 1994 dalle ceneri di uno dei primi storici centri stampa professionali di Roma. La nuova gestione si concentra nel coniugare la qualità dei prodotti con costi contenuti e nel ricercare sempre nuovi servizi da offrire ai propri clienti, per soddisfarne ogni necessità.

La crescita continua verso una qualità sempre più elevata è stata aiutata da un rapporto aperto con i propri clienti: uno scambio produttivo per entrambi. Aperto ad ogni richiesta, il Centro Copie Valenziani ha raggiunto in alcuni settori, quali ad esempio quello delle tesi di laurea, un livello qualitativo davvero importante, a costi sempre moderati, e in altri un livello elevato in continua crescita.

Cosa facciamo:

– impaginazione, editing, scansioni, fotoritocco….

– stampa libri in bassa tiratura (anche uno), fascicoli, rassegne stampa, manuali, dispense, atti di convegno, newsletter….

– pieghevoli, brochure, volantini, locandine….

– menù, calendari, buste, cartelline, etichette, adesivi….

– cartoline, biglietti da visita, badges….

– inviti, partecipazioni, biglietti augurali, tableau de mariage….

– tesi di laurea in A4, A5 e altri formati, a libro o in ecopelle….

– stampe/ fotocopie bn e colore, tutti i principali sistemi di rilegatura per fascicoli, album….

– vendita e duplicazione/masterizzazione cd dvd

– stampa diretta su cd-dvd, stampa cover, booklet, packaging, accessori, confezionamento.

– riproduzione disegni, lucidi, poster, locandine….

– stampa a pigmento in alta qualità per manifesti, poster, cartoncino fotografico, tela pittorica, interior design….

– stampa a solvente ad uso interno/esterno di grafica adesiva, striscioni, banner, espositori….

– stampa su t-shirt, tessuto in genere

– preventivi rapidissimi via mail: vai su “contatti”

servizi:

RILEGATURE.

Spirali Plastiche
Le più economiche e veloci, ottime per tesine e fascicoli.      

Pettini Termosaldati
Eleganti e amate dai professionisti perchè non possono essere riaperte se non rompendole. Reggono fino a 300/400 fogli.

Spirali Metalliche
Usate soprattutto per i calendari, sono comode perchè permettono di girare a 360° le pagine.            

Rilegature Speciali
Il nostro rilegatore effettua inoltre lavori di restauro su libri antichi danneggiati.

Brossure
Più eleganti, ma ancora economiche, vengono fatte dal rilegatore con una colla speciale che ne garantisce la tenuta. Ideale per dispense o fascicoli che devono essere molto consultati.     

Rilegature Fascicoli
Si rilegano tramite cucitura i fascicoli e le raccolte di riviste con la tecnica tradizionale delle vecchie rilegatorie.

E, soprattutto, la rilegatura regala il piacere di leggere la carta stampata.

E’ quindi possibile ottenere tutti i principali sistemi di rilegatura dei fascicoli, dal punto metallico professionale al dorsetto plastico, spirale metallica (wire-o), pettine termosaldato, termostrip, termorilegatura in brossura avvolgente.
Copertine, sovraccoperte, confezioni per libri in tiratura limitata, confezione a buste removibili per menù,cataloghi.
Rilegature a libro rigido, ristrutturazione di volumi danneggiati o usurati,
Confezione di raccolte periodiche, cartelline, dossier.
Ampio catalogo di rivestimentiin ecopelle e tessuti.
Scatole, dossier, album fotografici

TIMBRI     e      TARGHE

Timbri autoinchiostranti         Timbri manuali

e datari, numeratori, penne timbro, timbri tascabili, montature in legno/ottone, sigilli per ceralacca

TESI DI LAUREA –

A4

INDICAZIONI PER TESI IN A4 (quella classica)

NON ESISTONO REGOLE FISSE PER LE DIMENSIONI DEL CARATTERE E DEI MARGINI, se il professore non le richiede di particolari: regolatevi secondo le dimensioni della tesi. Noi consigliamo: MARGINI 2,50 o 3,00 CM, INTERLINEA 1,5 o Doppia CARATTERE 12. Però se la Vs tesi richiede di essere un po’ allungata, perché non abbia l’aspetto di un fascicoletto, aumentate il tutto TRANQUILLAMENTE (LA PRIMA IMPRESSIONE E’ QUELLA CHE CONTA!).

COPERTINA: I tipi ed i colori che noi offriamo sono gli stessi che in ogni altra rilegatoria: tela vilpelle e canapa in varie sfumature di blu, rosso, verde, marrone (ma anche nero, giallo, arancio!).
Le INCISIONI esterne si possono fare sia in ORO che in ARGENTO e NERO , ed anche sul DORSO della tesi (a meno che vogliate un titolo di tre righe su un dorso di mezzo centimetro!!), ma aumentano di 1 giorno la consegna del lavoro. L’impostazione delle incisioni NON RISPECCHIA ESATTAMENTE quella del vostro frontespizio interno, perché viene effettuata con una macchina che usa caratteri tipografici di piombo, con delle limitazioni sia sul tipo che sulle dimensioni del carattere (VEDI ESEMPIO)

SUGGERIMENTI: IL FRONTESPIZIO interno con facoltà, titolo, nome e matricola, relatore e correlatore, anno acc. va sempre messo anche se incidete tutto all’esterno.

SE VENITE A STAMPARE QUI LA TESI VI CHIEDIAMO DI RESTARE A CONTROLLARE ALMENO LA PRIMA STAMPA PERCHE’ WORD FA SPESSO BRUTTI SCHERZI!!

PER ALTRE INFO CHIAMATECI!! 06 42013476

TESI DI LAUREA – F.TO A5 ( 14,8X 21,00)

TESTO: IMPOSTARE I MARGINI SINISTRO E DESTRO UGUALI (ES. 2.00 CM SX E DX) in modo che il fronte ed il retro coincidano,

NON LASCIARE SPAZIO A SINISTRA PER LA RILEGATURA xche’ NON SERVE.

NON ESISTONO REGOLE FISSE PER LE DIMENSIONI DEL CARATTERE E DEI MARGINI, se il professore non le richiede di particolari: regolatevi secondo le dimensioni della tesi. Noi consigliamo: MARGINI 2,00 CM, INTERLINEA 1,5 CARATTERE 12 (ma se usate caratteri ‘paffuti’ meglio impostarli nella dimensione 10 o 11). NUMERO di pag. in basso centrato o esterno (ne’ sinistro ne’ destro).

Ogni cosa che inizia (INDICE, INTROD., CAPITOLI, BIBLIOGRAFIA ECC.) deve avere il Numero di PAGINA DISPARI, in modo da trovarsi sempre a destra. Quindi ad es., se l’indice finisce a pag. 3, lasciate la pag. 4 bianca e iniziate l’Introd. a pag. 5, e così per tutti i capitoli della tesi (guardate un qualsiasi libro).

Le pagine bianche all’inizio e alla fine della tesi vengono aggiunte da noi in fase di rilegatura: potete tranquillamente iniziare il vs lavoro dal frontespizio.

Solitamente le prime pagine non vanno numerate: la procedura esatta per fare questo consiste nel dividere il documento (tesi) in sezioni, numerando poi solo dall’indice o dall’introduzione in poi. Se non ci riuscite (ma provateci) fate due documenti divisi: 1 delle prime pagine e 1 del resto della tesi.

COPERTINA: COMPORLA IN UN A3 ORIZZONTALE, NEL PROGRAMMA CHE VOLETE (MAGARI SALVATELA IN Più FORMATI PER STARE TRANQUILLI):

Tel: 06 42013476

www.centrocopievalenziani.it

Seguici su –> Facebook

Contattaci tramite il form sottostante: