Carroattrezzi Roma Centro

Questa scheda è stata visualizzata 54 volte
Carroattrezzi Roma Centro
User Rating: 5 (1 votes)

Norme e dotazioni per i Carroattrezzi Roma Centro  veicoli adibiti al soccorso stradale se chiami il numero del soccorso stradale, significa che ti trovi in una situazione critica.

Può darsi che tu abbia avuto un incidente o che l’auto sia in panne. in entrambi i casi, hai bisogno dell’aiuto di personale affidabile e in grado di offrirti la giusta assistenza. per questo motivo, il codice della strada dedica diverse righe alle norme del soccorso stradale, in città e fuori città. quando chiami l’assistenza carro attrezzi, assicurati che rispetti quanto riportato in basso. purtroppo si trovano moltissimi servizi di pronto intervento improvvisati, che non offrono le garanzie che ti sono dovute per legge. caratteristiche dei veicoli adibiti al soccorso stradale hai chiamato il numero del soccorso stradale e vedi un veicolo in avvicinamento: cosa ti dovresti aspettare? l’articolo 12 del regolamento attuativo specifica le caratteristiche degli autoveicoli da usare per il soccorso stradale, che rientrano tra gli “autoveicoli per uso speciale”. il testo riporta tutte le caratteristiche costruttive che un veicolo autorizzato deve avere, di cui andiamo a vedere le principali.

sbalzo anteriore e sbalzo posteriore segnalati in senso longitudinale con strisce retro-riflettenti. presenza permanente di attrezzature speciali per la rimozione di auto e moto, che possono cambiare da veicolo a veicolo. ecco perché quando chiami il pronto intervento carroattrezzi devi specificare cos’è successo e qual è il veicolo da trasportare. in questo modo gli addetti possono mandarti il mezzo giusto. strisce posteriori e laterali retro-riflettenti, se il carroattrezzi ha una massa superiore a 3,5 tonnellate. materiali retro-riflettenti di protezione individuale a bordo, destinati ai singoli addetti che vengono a soccorrerti. possibili dotazioni dei carroattrezzi quando chiami il pronto intervento carroattrezzi, puoi richiedere diversi tipi di attrezzature.

il codice della strada definisce quali sono e quali caratteristiche tecniche devono avere. gru. li si usa per trasportare veicoli pesanti come le automobili o le moto di grossa cilindrata. la gru solleva il veicolo del tutto per poggiarlo sul piano di carico, o in parte per trainarlo  .piano di carico inclinabile, che sale e scende a comando. i piani parzialmente carrabili si usano per i veicoli di piccole dimensioni, come motorini o mini-car. gancio di traino. serve per recuperare rimorchi e per trainare autoveicoli in avaria o danneggiati. consiste in una barra rigida o in un asse sollevato mediante la gru. in quest’ultimo caso, verifica che ci siano anche bracci e carrelli che mantengano sollevato l’asse. tutte le attrezzature in questione devono essere segnalate sul libretto di circolazione. inoltre, devono essere dotate di sistemi retro-riflettenti a strisce, che ne permettano l’individuazione anche da lon  disposizioni per il soccorso stradale tutte le norme scritte sopra hanno un unico scopo: ridurre al minimo eventuali danni a terzi.

chi offre un servizio di assistenza carro attrezzi, come  carro  attrezzi 24 su 24, è obbligato ad adottare tutte le precauzioni necessarie per salvaguardare gli operatori e i clienti. precauzioni che comprendono l’utilizzo della giusta attrezzatura, ma anche norme di comportamento da rispettare. le più importanti sono: indossare il giubbino retro-riflettente durante le operazioni di soccorso; apposizione della segnaletica temporanea sul posto; fornire soccorso in più fasi, se necessario. il pronto intervento carroattrezzi comprende infatti il trasporto del veicolo anche in un secondo viaggio, dopo le operazioni di primo intervento. in realtà le disposizioni sono tante, motivo per cui tutti gli operatori sono obbligati a seguire un apposito corso.

Tel: 0645548090